Robert Wilson a Villa Panza

Per tutto l'anno scolastico 2016-2017



Villa Panza presenta la mostra “Robert Wilson for Villa Panza. Tales”: un'esperienza intensa e affascinante che permette di conoscere meglio la poetica di Robert Wilson, attraverso un'importante selezione di Video Portraits e l'installazione site specific A House for Giuseppe Panza.

L'artista

Nato a Waco in Texas nel 1941, Robert Wilson, tra i più importanti artisti visivi e teatrali al mondo, è regista, drammaturgo, coreografo, pittore e scultore. Il suo lavoro integra movimento, danza, pittura, luce, design, scultura, musica e recitazione. Gli spettacoli sono di altissima intensità estetica e di grande potenza emotiva e gli hanno procurato il consenso generale del pubblico e della critica di tutto il mondo. Ha ricevuto numerosi premi e onorificenze, tra cui il Leone d'Oro alla Biennale di Venezia del 1993 e la nomination per il Premio Pulitzer del 1986. Stringenti sono alcuni parallelismi tra la collezione e lo spirito che anima Villa Panza e la sua ricerca.

 

La mostra

La mostra presenta alcuni lavori appositamente ideati per Villa Panza e una selezione di “Video portraits”, ritratti realizzati come una completa sintesi di tutti i media e degli elementi creativi utilizzati da Wilson per “fare arte”: luci, costumi, make up, coreografie, gesti, testi, voci, set fotografici, narrazioni. Il supporto dell'opera non è più una tela, ma uno schermo in alta definizione che mette in scena personaggi ricchi di riferimenti alla storia dell'arte antica e moderna, alla pittura, scultura, fotografia, teatro, televisione e cinema.

SCOPRI DI PIU' ►

Per le scuole

Visita guidata alla mostra
Per la scuola secondaria di I e di II grado
Un educatore museale accompagna i ragazzi in una visita interattiva per scoprire il linguaggio artistico e la produzione di Robert Wilson.
Durata: 1 ora e 30 minuti

Arte&ritratto
Per la scuola dell'infanzia e primo ciclo della scuola primaria
I bambini accompagnati da un curioso personaggio guida esplorano fantastici mondi animati dei ‘video portraits' di Robert Wilson. Laboratorio per realizzare il proprio auto-ritratto con una speciale tecnica ispirata dalle opere dell'artista.
Durata: mezza giornata

Per la 3^,4^ e 5^ classe della scuola primaria e scuola secondaria
di I grado
I famosi ‘video portraits' offrono lo spunto per uno speciale focus sull'arte del ritratto. Un excursus storico-artistico sul ritratto e le opere del celebre artista ispirano i ragazzi nella realizzazioni di speciali “tableaux vivants”.
Durata: mezza giornata

Per la scuola secondaria di II grado
I ragazzi si immergono nell'arte e nella poetica di Robert Wilson attraverso una coinvolgente visita. In laboratorio, ispirati dai ‘video portraits', realizzano “tableaux vivants” multisensoriali.
Durata: mezza giornata


INFO E PRENOTAZIONI
rivolgersi al personale del bene (tel. 0332 283960, fax 0332 498315, [email protected])

ORARI
Aperto tutti i giorni tranne i lunedì non festivi: 10-18. Ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura.


Vai all'archivio delle news

FAI PER L'ITALIA. SOSTIENICI.



ARTICOLI CORRELATI

Carta del docente

Scopri come utilizzarla con il...

Carta del docente Sei un docente? Scegli di usare la tua Carta del Docente per... » Leggi

Una tessera tanti vantaggi

Come vivere l'estate con la tessera...

Una tessera tanti vantaggi Si avvicina l'estate e si avvicina il momento di vivere la tessera... » Leggi

Uno speciale soggiorno a Varese

Per le squadre vincitrice del...

Uno speciale soggiorno a Varese Le sei squadre vincitrici del Torneo del paesaggio, sono state... » Leggi

Premiazione concorsi FAI 2016-2017

Una grande festa per i vincitori

Premiazione concorsi FAI 2016-2017 Martedì 23 maggio 2017, nella splendida cornice di Villa Necchi... » Leggi

Centri estivi 2017

nei beni tutelati dal FAI

Formazione

per dirigenti e docenti

Concorso FAImaps

scuola infanzia, primaria e sec. di I°

Il Torneo del paesaggio

scuola secondaria di II grado

Seguici su Facebook Instagram

Scegli l'Italia

FAI per tutti

Apprendisti Ciceroni FAI

IL FAI SUGGERISCE una proposta di gita

Delegazioni FAI